Altro

Biscotti con farina di canapa per una colazione energetica da sportivi [post con ricetta]

[Post scritto in collaborazione con Giulia M.
Chi è Giulia M.
Mi chiamo Giulia, vivo a Perugia e anche io, come la ma amica Sara, che mi ospita sul suo blog, vengo dalla campagna. Sì, io e Sara ci conosciamo da sempre perché siamo cresciute insieme. Un’amicizia nata tra i banchi di scuola (l’asilo direi ?) che dura ancora oggi. Anche se la lontananza geografica ci separa, l’amore per la cucina e il mangiar bene ci unisce. Ciò che ci completa, e che ha dato origine a questa nuova sezione del blog, è la mia passione per l’attività sportiva. Non sono una fanatica del fitness ma sono convinta della sua importanza per il benessere interiore ed esteriore. Sì, perché fare sport mi far star bene, lo trovo appagante e l’unione con una corretta alimentazione è l’unico vero segreto per sentirsi in forma. Dinamicità e costanza fanno di me una una “sport addicted” anche se poi qualche piccolo sgarro me lo concedo sempre perché è proprio vero che #LAppetitoVienFacendoSport ?!]
[Giulia] Il connubio tra sport e corretta alimentazione è qualcosa di indissolubile per coloro che, come me, sono estimatori del buon cibo (“buongustaia” è il mio secondo nome) e amanti dell’attività fisica che ormai da un po’ di tempo cerco di praticare quotidianamente. Associare una “dieta” equilibrata ad una giusta attività fisica è il segreto dello star bene, o almeno possiamo essere certi che aiuti ;)! Il primo allenamento, per noi “sport addicted” quindi è proprio tra i fornelli!
Questo è il periodo dell’anno in cui riprendo la mia attività podistica. Dopo il torpore invernale si risveglia la runner che è in me e così al mattino, di buon ora, vado a correre. La corsa ha un sacco di effetti benefici. Correre fa bene al cuore e alla mente perché libera dallo stress, ci fa restare in forma e aiuta a migliorare il nostro buonumore. Non importa se non siete dei runner professionisti e la sola idea di percorrere il primo km può sembrarvi un miraggio: non dovete far altro che iniziare! Sì, non vi nascondo che i primi passi saranno i più difficili, ma dopo poche settimane troverete il vostro ritmo e comincerete ad amare quelle sensazioni che vi spingeranno a non mollare (e nel frattempo preparo per voi un programma per la corsa che troverete nei prossimi post).
Io appartengo a quella categoria di runner che prediligono l’alba per allenarsi. Quando la città ancora dorme, noi scendiamo dal letto e ci infiliamo le scarpe da corsa! E chi, come me, ama allenarsi al mattino sa che questo ha anche i suoi vantaggi perché correre a digiuno dà una scossa al metabolismo che si innalza e resta elevato per tutta la giornata. Allenarsi la mattina quindi non solo ci fa sentire più attivi per tutto il giorno ma, a quanto pare, fa bruciare calorie anche nelle ore successive.

Ovviamente dopo uno sforzo fisico prolungato è necessario reintegrare sali minerali e zuccheri e quale modo migliore se non con una colazione ricca e bilanciata? Associare carboidrati ad una fonte di proteine e grassi buoni è il modo migliore per ripartire!

[Sara] La richiesta di Giulia era quindi di una colazione energetica e proteica ricca anche di grassi buoni, ideale dopo una corsa mattutina. “Farò dei biscotti” ho pensato, “dei biscotti proteici”. Dopo aver passato in rassegna i pacchi di farina presenti nella mia munita e ordinata dispensa, oltre alle farine di riso, piselli, lenticchie e quinoa, ho rinvenuto anche un pacco di farina di canapa che ancora non avevo mai utilizzato. Conoscendone le proprietà ho deciso che avrebbe arricchito i miei biscotti di acidi grassi Omega 3, fibre, sali minerali e vitamine. Ho messo le mani in pasta ed è così che sono nati questi biscotti con farina di canapa, cioccolato e olio evo.

Biscotti con farina di canapa, cioccolato e olio evo
Ingredienti per circa 28 biscotti
300g di farina di tipo 1
30g di farina di canapa
8g di cremar tartaro + 3g di bicarbonato*
80g di cioccolato fondente al 70%
100g di zucchero di canna integrale bio
75g di olio evo dal sapore delicato
100g di latte fresco parzialmente scremato

Procedimento
Preriscaldate il forno a 175° in modalità statica. Con un coltello spezzettate grossolanamente il cioccolato. In una ciotola capiente setacciate le farine, il cremar tartaro e il bicarbonato. Unite lo zucchero e il cioccolato e mescolate per ottenere un composto omogeneo. Fate un buco al centro e aggiungete l’olio d’oliva a filo e mescolate. Versate infine il latte e impastate brevemente con le mani. Trasferite il composto su una spianatoia e impastate fino ad ottenere un composto omogeneo dalla consistenza simile a quella della pasta frolla. Stendetelo con un matterello allo spessore di 8-9mm e con un coppapasta del diametro di 6cm ricavate i biscotti. Posizionateli su una leccarda ricoperta di carta da forno e infornateli per circa 15 minuti in forno caldo. Sfornate i biscotti e fateli raffreddare completamente su una gratella. Conservate i biscotti all’interno di una scatola di latta o di un barattolo in vetro con il tappo ermetico.

*in alternativa potete utilizzare 10g di lievito in polvere non vanigliato.

Sono davvero buonissimi, qui a casa non sono durati più di 3 giorni e il consiglio per una colazione nutriente dopo una corsa mattutina è quello di abbinarli con uno yogurt greco 0% di grassi dolcificato con il miele, una tisana e un caffè.

Sara

Buona forchetta, blogger, aspirante sommelier e content creator sono un’instancabile curiosa. Per professione collaboro con numerose aziende legate al food, beverage e travel occupandomi di food writing, food styling, editing, food photography, tour enogastronomici e interviste agli chef. Social media addicted, mi trovate sempre connessa!


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Scopri Sara

Buona forchetta, blogger, aspirante sommelier e content creator sono un’instancabile curiosa. Per professione collaboro con numerose aziende legate al food, beverage e travel occupandomi di food writing, food styling, editing, food photography, tour enogastronomici e interviste agli chef. Social media addicted, mi trovate sempre connessa!