Altro

Tortellini fritti con senape al miele

Il fritto che passione. Soprattutto se la panatura (possibilmente doppia) fa crunch (un crunch netto e deciso). Non ne abuso e se volessi avrei anche un autentico asso nella manica (un meraviglioso forno a microonde che frigge senza olio ma che è troppo grande per avere uno spazio nella mia cucina), ma ne vado ghiotta. Abbraccio con gioia e convinzione la teoria secondo la quale fritta è buona qualsiasi cosa e partendo da questo presupposto provate ad immaginare quanti di questi bocconcini che vedete qui sotto posso aver mangiato…

37tortellini fritti

Si avete capito bene ho fritto (dopo aver doppiamente impanato) i tortellini di pasta fresca all’uovo. È stato un esperimento felicemente riuscito. Ecco la ricetta:

Tortellini fritti con senape al miele
16gr di tortellini di pasta fresca al crudo e formaggio
1 uovo
40g di pangrattato
10g di grana grattugiato
30gr di farina tipo 00
30gr di senape
10gr di miele d’acacia
olio di semi di arachidi

Preparazione

Portate a ebollizione una pentola con acqua, al bollore salatela e fate cuocere i tortellini al dente. Scolate bene e lasciateli intiepidire. Sbattete l’uovo e mettete in una ciotola la farina e in un’altra il pangrattatomescolato insieme al formaggio grana. Passate i tortellini prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato. Unite senape e miele e mescolate bene. Friggete i tortellini in abbondante olio caldo fino ad ottenere un colore dorato. Recuperateli con una schiumarola e adagiateli su un foglio di carta assorbente per fritti. Servire subito con la senape.

Sara

Sara, 36 anni, instancabile curiosa. Dicono che parlo troppo e dormo troppo poco. Nel 2010 ho deciso di aprire il sito L’Appetito Vien Leggendo come blog di cucina, mia grande passione insieme a scrittura, viaggi e fotografia. Vivo a Milano, ma vengo dalla campagna. Se fossi uno dei sette peccati capitali, non potrei impersonificare altri che la gola. Da bravo sagittario (ascendente sagittario) vivo con il trolley a portata di mano e mi troverete sempre pronta per l’ennesimo viaggio alla scoperte delle ricchezze enogastronomiche di ogni paese. Nella vita sono una freelance. Collaboro con aziende legate al mondo food&beverage (Carrefour, Fairy, Pan di Stelle, Electrolux, Sanbittèr, Barilla, Cinzano…per citarne alcune) e sono contributor per il sito de La Cucina Italiana. Mi occupo di food writing, food styling, editing, food photography, sviluppo di ricette, test di nuovi prodotti, conduzioni tv e mi diverto ad intervistare gli Chef. Sono una social media addicted e mi trovate sempre connessa!


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Scopri Sara

Sara, 36 anni, instancabile curiosa. Dicono che parlo troppo e dormo troppo poco. Nel 2010 ho deciso di aprire il sito L’Appetito Vien Leggendo come blog di cucina, mia grande passione insieme a scrittura, viaggi e fotografia. Vivo a Milano, ma vengo dalla campagna. Se fossi uno dei sette peccati capitali, non potrei impersonificare altri che la gola. Da bravo sagittario (ascendente sagittario) vivo con il trolley a portata di mano e mi troverete sempre pronta per l’ennesimo viaggio alla scoperte delle ricchezze enogastronomiche di ogni paese. Nella vita sono una freelance. Collaboro con aziende legate al mondo food&beverage (Carrefour, Fairy, Pan di Stelle, Electrolux, Sanbittèr, Barilla, Cinzano…per citarne alcune) e sono contributor per il sito de La Cucina Italiana. Mi occupo di food writing, food styling, editing, food photography, sviluppo di ricette, test di nuovi prodotti, conduzioni tv e mi diverto ad intervistare gli Chef. Sono una social media addicted e mi trovate sempre connessa!