Antipasti

Azioni e conseguenti precipitazioni…!

Tentar non nuoce è sempre stato il mio motto e finora devo ammettere che ci siamo limitati al tentativo…Infatti che io vincessi qualcosa con un’estrazione, era fuori dal benché più marginale e remoto pensiero. Anche perché io tento e poi mi dimentico anche di aver tentato, tanto è nulla la possibilità di vincere…E ovviamente anche stavolta ero finita in panchina e solo per la rinuncia di una delle vincitrici ufficiali ho avuto un posto nella fila delle sei prescelte(poi vi racconto J)…

Le verdure il cui nome iniziano con il suffisso “broc”, tanto amate dalla sottoscritta quanto odiate dalla cavia, il soggetto in questione non le avrebbe mai assaggiate neanche sotto tortura e questo era uno dei suoi punti fissi. Domenica dopo la brioche golosa metti d’accordo i due cuori sotto la capanna, per farmi contenta, ha tentato quella che per lui è stata un’impresa degna del raggiungimento della vetta più alta del mondo scalata con delle Superga di tela vissute…E che lui abbia ingerito una vellutata contenente l’ingrediente tanto odiato, è cosa più unica che rara, anzi forse proprio unica…
Mia madre, che è così avvezza al pc tanto da governare il mouse con due mani(una mano sta sul mouse e l’altra sulla mano che sta sul mouse, indice di estrema padronanza del mezzo) e da riuscire a mala pena a capitare su Google, l’altra sera era incredibilmente e inaspettatamente tra i lettori del mio blog per aggiornarsi circa le mie ultime vicende. Non ci vediamo da oramai tre settimane e per trovare un contatto, ha sfidato le forze tecnologiche, che solitamente si bluffano di lei…
Che mio fratello sia uno scansafatiche, è risaputo. Ora non vi immaginate che si sia messo a spalare la neve copiosa che è scesa in questi giorni o che sia diventato il beniamino delle vecchiette che popolano il mio paese facendo da garzone in queste giornate da scivolone sicuro con conseguenze disastrose per nonnine con l’osteoporosi conclamata. Però il fatto che abbia sfidato il freddo, per venirmi a prendere alla stazione(restando ovviamente nell’auto e lasciando che un gentile passeggero sconosciuto mi aiutasse a scendere con i bagagli fantozziani al seguito) è comunque un gesto degno di nota(e per la cronaca il servizio mi è costato la bella bottiglia di birra Moretti Gran Cru che avevo ricevuto ad Identità Golose!)
E se volete provare questa vellutata-passato-crema(chiamatela come volete, anzi non ho mai ben capito la differenza sostanziale tra le tre), non indugiate a lungo. Il freddo sembra essere agli sgoccioli. Stando alle previsioni (e in base a quanto sopra!), domani, forse, piove J
1-ex-9267-raw
ex-9250-text-raw
English version of the recipe
ex-9250-ing-text-raw
5-ex-9289-raw
Ciotoline biodegradabili CHS 

Sara

Buona forchetta, blogger, aspirante sommelier e content creator sono un’instancabile curiosa. Per professione collaboro con numerose aziende legate al food, beverage e travel occupandomi di food writing, food styling, editing, food photography, tour enogastronomici e interviste agli chef. Social media addicted, mi trovate sempre connessa!


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Scopri Sara

Buona forchetta, blogger, aspirante sommelier e content creator sono un’instancabile curiosa. Per professione collaboro con numerose aziende legate al food, beverage e travel occupandomi di food writing, food styling, editing, food photography, tour enogastronomici e interviste agli chef. Social media addicted, mi trovate sempre connessa!

  1. Federica Febbraio 17, 2012 at 7:14 am - Reply

    neanch’io ho mai capito bene la differenza tra vellutata-crema-passato ma ho capito che quella mela ci sta d’incanto. Già sperimentata con un mix di verde, stavolta ci aggiungerò anche le nocciole 🙂 Il freddo agli sgoccioli…saerbbe anche l’ora. Ha dato pure troppo!!!
    Un bacione, buon we

  2. Greta Febbraio 17, 2012 at 7:59 am - Reply

    Beh, di bocca buon il fratellino! D’altronde se la sorella sforna delizie tutti i giorni i palati si affinano! Questa passata ( la vellutata ha una base roux e la crema ha base brodo + un agente addensante, farine o amidi )è veramente interessante, io uso spesso la mela nei brodi, il risultato è una freschezza inaspettata…poi il crunch delle nocciole…sisisisi, mi piace!

    • saretta m. Febbraio 18, 2012 at 7:03 am - Reply

      Grazie Greta!!!Le sai sempre tutte ;)))!

  3. Benedetta Marchi Febbraio 17, 2012 at 8:05 am - Reply

    non so la differenza ma so che mi piace! 🙂 e per il freddo qui lo abbiamo già dimenticato, fuori il sole splende e ci saran si e no 12 gradi! 😉
    un bacio cara e buon we!!

  4. La Cucina Spontanea Febbraio 17, 2012 at 8:18 am - Reply

    Mele e broccoletti?!Mi piace questo abbinamento!!!
    Anche la mia cavia non ama molto il cavolo in generale…devo provare a sfidare la sua ritrosia, magari con questa passata!

    • saretta m. Febbraio 18, 2012 at 7:00 am - Reply

      In bocca al lupo…Io non ce l’ho fatta nemmeno con questa :(!

  5. Karen Utzeri Febbraio 17, 2012 at 8:23 am - Reply

    la differenza tra vellutata-crema-passato si dissolve davanti a questa “ciotola” invitante…la voglio assaggiare anche io!!!!!

  6. Letiziando Febbraio 17, 2012 at 9:12 am - Reply

    Che bei mix di sapore che crei e le immagini son sempre sempre più belle…..bravissimissima 🙂

    un bacione bella

  7. Ely Febbraio 17, 2012 at 9:42 am - Reply

    Tesoro mio ho le mele renette che aspettano!!!! Wowwwww che splendida ricetta e un doppio wow alla tua mamma perchè per sapere come stavi ha sfidato l’impossibile, per lei 🙂 Baci

  8. lucy Febbraio 17, 2012 at 9:47 am - Reply

    lo sai che sono unámante delle vellutate per cui non posso che apprezzare.peccato per la bottiglia, era divino!

    • saretta m. Febbraio 18, 2012 at 7:02 am - Reply

      Lo credo…Però ho dovuto accettare, altrimenti voleva una delle due bottiglie di passito…

  9. La cucina di Esme Febbraio 17, 2012 at 10:35 am - Reply

    originale l’idea dell’aggiunta di mela e nocciole!

  10. meggY Febbraio 17, 2012 at 10:36 am - Reply

    Per me qualsiasi cosa contenga le lettere “brocc” è squisita ancora prima di assaggiarla!La mia tesi è confermata dall’acquolina che mi è venuta a leggere questa ricetta, mi piaceee!Per quanto riguarda le differenze tra le varie zuppe, creme passate & Co mi sono documentata e ne ho parlato forse l’anno scorso sul blog … ma non me lo ricordo, qualsiasi cosa frullata/passata a me piace!Smack

  11. Tery Febbraio 17, 2012 at 11:13 am - Reply

    Vellutata-crema-passata….bella domanda!!! Ma direi che non è importante perché io la tua la mangerei volentieri per pranzo, qualunque sia la sua denominazione!
    Tra l’altro la presenza delle mele nelle creme salate la trovo veramente ottima. Un bacione e buon week end!!

  12. Stefania Orlando Febbraio 17, 2012 at 12:08 pm - Reply

    Le mele nelle vellutate, o comunque si chiamino, stanno un incanto ma con broccoletti e nocciole non mi ero ancora avventurata. E’ ora di provare!

  13. l'albero della carambola Febbraio 17, 2012 at 12:10 pm - Reply

    Sì sì…non importa il nome: queste ricette sono una manna dal cielo…questa cremina mi attira più di un piatto di spaghetti in questo momento! Bravissima
    simo

  14. Babs Febbraio 17, 2012 at 2:10 pm - Reply

    ciao sarina, pian piano mi leggo i tuoi post tornando indietro nel tampo… ma quanti ne ho persi? bacini!

  15. donatella Febbraio 17, 2012 at 9:24 pm - Reply

    oh, ma dai, che importa! è talmente golosa che non avrai certo avuto il tempo di nominarla prima di finirla (sempre foto – bellissime – permettendo!)!!

  16. Leivinvita Febbraio 18, 2012 at 8:33 am - Reply

    Le uniche in casa a parte me che amano i broccoletti e famiglia sono le mie cavie a 4 zampe ehheehe, quelle a 2 manco a parlarne…nemmeno l’odore che fanno mentre cuociono, ed in questo non si può dare torto! soprattutto quello che resta dopo in casa assomiglia a qualcos’altro 😉 Chissà che in questa versione non riesca non dico a farglieli piacere, ma quantomeno sopportare?
    buon wk
    Valentina

    • saretta m. Febbraio 22, 2012 at 2:45 pm - Reply

      sai che invece a me l’odore dei broccoli in cottura piace?! Io credo proprio che potrei essere la cavia ideale di molti ;)! Un bacio

  17. Anonymous Febbraio 22, 2012 at 12:11 pm - Reply

    cosa c’è nella ciotola sfocata in secondo piano?????…..
    :-))
    By Lorenzo