Collaborazioni

Mezzi paccheri gratinati ripieni con salmone e carciofi

Era rimasto il brodo con il quale avevo cotto il coniglio e la sera avevo deciso di sbattere le uova con il grana e fare una stracciatella. È stata sufficiente qualche cucchiaiata per tornare con i ricordi al pranzo della domenica in famiglia a casa della zia Maria. La stracciatella per lei era una sorta di antipasto da servire prima della pasta al forno alla quale seguiva un arrosto e l’immancabile dolce. Sono riuscita a replicare la minestra della zia quasi alla perfezione e quando ho scoperto il concorso promosso da VéGé Ricette di Famiglia, con in palio ricchi premi tra cui oltre 2000 € in buoni spesa (da utilizzare presso i supermercati aderenti alla promozione), ho pensato di cimentarmi di nuovo creando un piatto conviviale capace di mettere d’accordo una famiglia riunita intorno ad una grande tavola.

179

246

Mezzi paccheri ripieni gratinati 
Ingredienti per 4 persone
20 mezzi paccheri
300g di robiola fresca
80g di carciofini interi sottolio
80g di salmone affumicato
120g di besciamella
4 cucchiai di grana
sale
pepe nero macinato al momento

Procedimento
Portate a bollore una pentola con acqua. Al bollore salate e versate i paccheri. Fate cuocere al dente. Scolate e lasciate raffreddare. Distribute sul fondo di una pirofila da forno due cucchiai di besciamella. Mettete i paccheri nella pirofila posizionandoli in verticale.
Con la carta assorbente tamponate bene i carciofini eliminando l’olio in eccesso e tagliateli a piccoli pezzi. Riducete il salmone a striscioline. Lavorate in una ciotola la robiola e unitevi i carciofi e il salmone. Insoporite con il pepe. Trasferite il composto in un sac a poche e riempite i paccheri. Completate in superficie con la besciamella rimasta e il grana grattugiato. Coprite con un foglio di alluminio e fate cuocere in forno caldo a 180° per 25 minuti. Togliete il foglio di alluminio e proseguite la cottura per 5 minuti. Servite subito.

English version of the recipe

Baked Paccheri Pasta
Serves: 4
20 paccheri pasta
300g of fresh Robiola cheese
80g of whole artichokes in oil
80g of smoked salmon
120g of bechamel sauce
4 tbsp of grated parmesan
salt
freshly ground black pepper

Directions
Bring to a boil a pot with water. To a boil add salt and paccheri pasta. Cook until al dente. Drain the pasta and let cool. Spread the bottom of a baking dish with two tablespoons of bechamel sauce.
With paper towels dry well the artichokes by removing the excess oil and cut into small pieces. Reduce the salmon into strips. In a bowl combine artichokes and salmon with fresh cheese. Season with pepper. Fill each tube of pasta with the mixture (a sac a poche will works well) and set the pasta tubes upright in the baking dish. Pour remaining bechamel sauce over and around the stuffed paccheri and top with grated parmesan. Cover with foil and bake in the preheated oven at 180° for 30 minutes then uncover and continue baking until golden brown. Serve.

224

Se anche voi amate mettervi ai fornelli avete più di un mese di tempo per partecipare al concorso. Per prima cosa dovrete acquistare un prodotto a marchio delizie VéGé e utilizzarlo per cucinare un primo piatto. Dopo aver fotografato il piatto (va benissimo anche lo smartphone purché il prodotto Delizie VéGé utilizzato per preparare la ricette sia ben visibile) registratevi e caricate la foto sul sito del concorso. I primi 1000 che caricheranno la foto riceveranno un buono spesa da 5€ da utilizzare, a fronte di una spesa minima di 15€, presso i supermercati aderenti all’iniziativa. Il piatto che riceverà il maggior numero di voti (coinvolgete i vostri amici e fatevi votare) andrà in finale a Milano.

postFB LANCIO_940x788

Se non sarete i vincitori della prima fase potrete riprovare dilettandovi nuovamente in cucina e realizzando un secondo e un dolce. I vincitori delle 3 fasi cucineranno le loro ricette di fronte ad una giuria di qualità capitanata da Leonardo Romanelli. I premi comprendono buoni spesa, un set di pentole, un robot da cucina professionale e la possibilità di partecipare ad una puntata de “Le Delizie di Leonardo”. Pronti a mettervi ai fornelli? In bocca al lupo!

Sara

Buona forchetta, blogger, aspirante sommelier e content creator sono un’instancabile curiosa. Per professione collaboro con numerose aziende legate al food, beverage e travel occupandomi di food writing, food styling, editing, food photography, tour enogastronomici e interviste agli chef. Social media addicted, mi trovate sempre connessa!


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Scopri Sara

Buona forchetta, blogger, aspirante sommelier e content creator sono un’instancabile curiosa. Per professione collaboro con numerose aziende legate al food, beverage e travel occupandomi di food writing, food styling, editing, food photography, tour enogastronomici e interviste agli chef. Social media addicted, mi trovate sempre connessa!

  1. Paul | a fork and a pencil Ottobre 21, 2015 at 9:37 am - Reply

    This is a wonderful recipe – I can’t wait to try it! Paccheri is now on my shopping list! Thank you for sharing.

    • SaraM Ottobre 22, 2015 at 9:18 am - Reply

      Thank you! Let me know if you try the recipe…

  2. Turtle66 Ottobre 21, 2015 at 11:35 pm - Reply

    Momma Mia! This looks so yummy!

    • SaraM Ottobre 22, 2015 at 9:19 am - Reply

      It is yummy :)!