Altro

Spiedini di mozzarella in carrozza con maionese all’arancia

Da quando dispongo di un terrazzo, dopo che il custode ha smontato il suo turno, iniziano a suonare alla snocciolata ospiti vari pronti a godersi il tramonto vista Monte Rosa magari con un calice di prosecco in mano.

D’obbligo l’hashtag (#acasadibarbara) per le condivisioni sui social, le chiacchiere, le risate, i fiori e il cibo che solitamente finisce per essere illuminato dalla luce soffusa delle candele all’interno delle lanterne.

Sulla tavola, oltre ai classici (che non muoiono mai) da aperitivo (leggi rustici, olive odiose perché non sai mai dove riporre il nocciolo, salumi e formaggi), #acasadibarbara (che dispone di una cucina fighissima) c’è sempre spazio per le novità e qualche fingerfood creativo come questi spiedini di mozzarella in carrozza con il salmone e la maionese all’arancia.

51 mozzarella in carrozza

Spiedini di mozzarella in carrozza con maionese all’arancia
Ingredienti per 4 persone

Per gli spiedini
8 fette di pane bianco in cassetta
70g di fiordilatte
80g di salmone affumicato
2 uova
70g di latte intero
farina di mais q.b.
sale
olio di semi di arachidi

Per la maionese
2 tuorli
1 arancio
olio di semi di girasole q.b.
sale

Preparazione

Per la maionese: unite nel bicchiere di un frullatore ad immersione i tuorli, un pizzico di sale e 6 cucchiai di succo di arancia precedentemente filtrato. Frullate il tutto con un mixer unendo l’olio a filo, fino ad ottenere una massa consistente.

Per gli spiedini: togliete la crosta dalle fette di pane e adagiare su 4 fette di pane in cassetta il salmone, il fiordilatte ridotto a fettine sottili e sovrapponete un’altra fetta di pane. Con un coltello affilato tagliate in quattro piccoli quadrati ciascun toast. Sbattete poi le uova con il latte e un pizzico di sale. Passate i quadrati da entrambi i lati prima nella farina e poi nell’uovo, ripetendo l’operazione due volte. Friggete in abbondante olio caldo fino a quando non saranno dorati. Recuperate ogni quadrato con una schiumarola e scolatelo su un foglio di carta assorbente. Infilate 4 quadrati in ciascuno spiedino e servite subito accompagnando con la maionese all’arancio.

39 mozzarella in carrozza

Sara

Sara, 36 anni, instancabile curiosa. Dicono che parlo troppo e dormo troppo poco. Nel 2010 ho deciso di aprire il sito L’Appetito Vien Leggendo come blog di cucina, mia grande passione insieme a scrittura, viaggi e fotografia. Vivo a Milano, ma vengo dalla campagna. Se fossi uno dei sette peccati capitali, non potrei impersonificare altri che la gola. Da bravo sagittario (ascendente sagittario) vivo con il trolley a portata di mano e mi troverete sempre pronta per l’ennesimo viaggio alla scoperte delle ricchezze enogastronomiche di ogni paese. Nella vita sono una freelance. Collaboro con aziende legate al mondo food&beverage (Carrefour, Fairy, Pan di Stelle, Electrolux, Sanbittèr, Barilla, Cinzano…per citarne alcune) e sono contributor per il sito de La Cucina Italiana. Mi occupo di food writing, food styling, editing, food photography, sviluppo di ricette, test di nuovi prodotti, conduzioni tv e mi diverto ad intervistare gli Chef. Sono una social media addicted e mi trovate sempre connessa!


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Scopri Sara

Sara, 36 anni, instancabile curiosa. Dicono che parlo troppo e dormo troppo poco. Nel 2010 ho deciso di aprire il sito L’Appetito Vien Leggendo come blog di cucina, mia grande passione insieme a scrittura, viaggi e fotografia. Vivo a Milano, ma vengo dalla campagna. Se fossi uno dei sette peccati capitali, non potrei impersonificare altri che la gola. Da bravo sagittario (ascendente sagittario) vivo con il trolley a portata di mano e mi troverete sempre pronta per l’ennesimo viaggio alla scoperte delle ricchezze enogastronomiche di ogni paese. Nella vita sono una freelance. Collaboro con aziende legate al mondo food&beverage (Carrefour, Fairy, Pan di Stelle, Electrolux, Sanbittèr, Barilla, Cinzano…per citarne alcune) e sono contributor per il sito de La Cucina Italiana. Mi occupo di food writing, food styling, editing, food photography, sviluppo di ricette, test di nuovi prodotti, conduzioni tv e mi diverto ad intervistare gli Chef. Sono una social media addicted e mi trovate sempre connessa!