Ristoranti

#CapolavoroContemporaneo il contest artistico di Autogrill nella sua serata conclusiva

#CapolavoroContemporaneo, il contest ideato da Autogrill, leader nella ristorazione per chi viaggia, insieme al Collettivo Mostrami (community di giovani artisti italiani), si è concluso a Milano giovedì 17 giugno. L’iniziativa era nata per celebrare la bontà della pizza di Saporè, la pizzeria gourmet creata dallo chef veronese Renato Bosco e situata nel cuore di Milano al Mercato del Duomo. 

Il contest #CAPOLAVOROCONTEMPORANEO

Il contest ha previsto il coinvolgimento di 4 giovani artisti di Mostrami, Filippo Toscani, Luca Mustaccioli, Alessandro Di Vicino Gaudio e Stefano Stravolo che, ispirandosi all’unicità del carattere contemporaneo e altamente sperimentale della pizza dello Chef Renato Bosco, hanno creato dal vivo 4 capolavori nel corso di una street performance live nella centralissima via dei Mercanti, di fronte al Palazzo dei Giureconsulti. Le tele realizzate sono state esposte dal 16 maggio al 13 giugno nei locali della Pizzeria Saporè al Mercato del Duomo e i giudici del contest #capolavorocontemporaneo sono stati proprio i clienti che hanno votato online il loro quadro preferito.

Durante la serata conclusiva dell’iniziativa, tenutasi presso Saporè Milano, i partecipanti hanno potuto assaporare un esclusivo percorso degustazione ideato dallo Chef Renato Bosco.
Tra un assaggio e l’altro durante la cena, sono state battute all’asta le quattro opere dei giovani artisti e i proventi sono stati devoluti al Collettivo Mostrami e all’associazione milanese iBVA Solidando che si occupa di formazione, emergenza abitativa, lavoro e lotta alla povertà alimentare.

Categorie: Ristoranti, Scoprendo

Sara

Sara, 36 anni, instancabile curiosa. Dicono che parlo troppo e dormo troppo poco. Nel 2010 ho deciso di aprire il sito L’Appetito Vien Leggendo come blog di cucina, mia grande passione insieme a scrittura, viaggi e fotografia. Vivo a Milano, ma vengo dalla campagna. Se fossi uno dei sette peccati capitali, non potrei impersonificare altri che la gola. Da bravo sagittario (ascendente sagittario) vivo con il trolley a portata di mano e mi troverete sempre pronta per l’ennesimo viaggio alla scoperte delle ricchezze enogastronomiche di ogni paese. Nella vita sono una freelance. Collaboro con aziende legate al mondo food&beverage (Carrefour, Fairy, Pan di Stelle, Electrolux, Sanbittèr, Barilla, Cinzano…per citarne alcune) e sono contributor per il sito de La Cucina Italiana. Mi occupo di food writing, food styling, editing, food photography, sviluppo di ricette, test di nuovi prodotti, conduzioni tv e mi diverto ad intervistare gli Chef. Sono una social media addicted e mi trovate sempre connessa!


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Scopri Sara

Sara, 36 anni, instancabile curiosa. Dicono che parlo troppo e dormo troppo poco. Nel 2010 ho deciso di aprire il sito L’Appetito Vien Leggendo come blog di cucina, mia grande passione insieme a scrittura, viaggi e fotografia. Vivo a Milano, ma vengo dalla campagna. Se fossi uno dei sette peccati capitali, non potrei impersonificare altri che la gola. Da bravo sagittario (ascendente sagittario) vivo con il trolley a portata di mano e mi troverete sempre pronta per l’ennesimo viaggio alla scoperte delle ricchezze enogastronomiche di ogni paese. Nella vita sono una freelance. Collaboro con aziende legate al mondo food&beverage (Carrefour, Fairy, Pan di Stelle, Electrolux, Sanbittèr, Barilla, Cinzano…per citarne alcune) e sono contributor per il sito de La Cucina Italiana. Mi occupo di food writing, food styling, editing, food photography, sviluppo di ricette, test di nuovi prodotti, conduzioni tv e mi diverto ad intervistare gli Chef. Sono una social media addicted e mi trovate sempre connessa!