News e eventi

7 idee regalo di Natale per food lovers

“One week left” come direbbero gli inglesi. È iniziato il count down: mancano una settimana e poco più a Natale e la ricerca ai regali perfetti si fa sempre più serrata. Siete alla ricerca di qualcosa di utile, economico, unico e se goloso ancora meglio? Qui trovate una selezione di idee regalo gustose e utili per tutti i food addicted che preferiscono scartare un accessorio da cucina o una bottiglia prestigiosa piuttosto che una sciarpa di cashmere o il solito paio di guanti che però diciamocelo, salva sempre tutti :).

Se il vostro amico è un bar tender (mancato) per lui l’ideale, direttamente dal Perù, è una bottiglia di Ron Millonario Aniversario Cincuenta. Cos’ha di speciale? Si tratta di un blend composto per due terzi da rum di 6 anni invecchiati in botti di Bourbon e per un terzo da rum invecchiati per 10 anni in botti di Sherry Spagnolo. Imbottigliato a 50° è l’ideale per la creazione di cocktail robusti e pieni di carattare ma è anche adatto alla degustazione in purezza con ghiaccio (per i milanesi: avvistato in vetrina presso il negozio di sigari La Casa del Habano).

—————————————————————————————————————————————————————————

Per gli appassionati di vini, geografia e storia il volume Le Carte del Vino edito da Slow Food è imperdibile. Il formato è quello degli atlanti di una volta che tuttora si collezionano sugli scaffali di fianco alle enciclopedie. Si tratta di un volume prestigioso geografico e storico con illustrazioni magnifiche che racconta la diffusione dei vitigni nel mondo. Sfogliando le 100 cartine d’autore si può capire come i vari vitigni si sono diffusi per il mondo fino a raggiungere posti impensati come il Sudafrica o Tahiti.

—————————————————————————————————————————————————————————

La pirofila perfetta per cuocere il pollo che renderà felicissimi gli amici appassionati ai fornelli (o aspiranti tali) e gli amanti del pranzo della domenica è il cuocipollo di Emile Henry. Si tratta di una teglia in ceramica con la quale non solo si otterranno delle cotture impeccabili, ma essendo dotata anche di coperchio, il forno resterà pulito. Disponibile in varie tonalità ve lo consiglio vivamente nel color Marsala (per la mia ricetta del pollo al vino Porto che vedete in foto cliccate qui).

—————————————————————————————————————————————————————————

Gli estimatori del cioccolato impazziranno per un brand che arriva dal Giappone: Meiji. Le tavolette e i pack sono delle piccole opere d’arte e sul retro della confezione ci sono i suggerimenti per la degustazione. Il cioccolato proviene da fave di cacao di varietà Criollo raccolte nella regione messicana del Chiapas e la tavoletta è disposta per garantire una degustazione a 360°. Si parte dai piccoli quadratini in altro che introducono l’aroma, si continua con i due quadrati centrali più grandi per sperimentare la cremosità e con le due barette finali si sento appieno il gusto.

—————————————————————————————————————————————————————————

Un regalo di Natale perfetto per gli appassionati dei prodotti dell’alveare è la collezione di mieli rari biologici 100% italiani Le Esperienze di Adi Apicoltura. Potete scegliere le singole confezioni o il kit completo composto da miele di rododendro, corbezzolo, coriandolo, taràssaco e dalla crema 70.30 ovvero una crema bio golosa e naturale composta dai soli ingredienti miele di acacia (70%) e pasta di nocciole IGP del Piemonte.

—————————————————————————————————————————————————————————

Team Panettone? Cosa ne dite della Limited Edition dell’azienda artigianale Fiasconaro con il sapore degli Agrumi e dello Zafferano di Sicilia? Prodotto a pochi km da Palermo il suo pack è stato disegnato da Dolce e Gabbana. Una volta consumato il delizioso panettone resterà la stupenda scatola in latta da collezionare decorata con i colori della Sicilia e ispirata ai motivi del carretto e ai personaggi dell’Opera dei Pupi.

—————————————————————————————————————————————————————————

E se infine volete regalare un cuore cosa ne dite di uno di cioccolato come quelli realizzati da Caffarel per Fondazione Telethon? Li potrete acquistare in oltre 3.000 piazze italiane nelle giornate di sabato 15, domenica 16 e domenica 22 dicembre e sullo shop solidale del sito della Fondazione. In questo modo oltre a regalare tanta dolcezza sosterrete anche la raccolta fondi per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. 

Sara

Buona forchetta, blogger, aspirante sommelier e content creator sono un’instancabile curiosa. Per professione collaboro con numerose aziende legate al food, beverage e travel occupandomi di food writing, food styling, editing, food photography, tour enogastronomici e interviste agli chef. Social media addicted, mi trovate sempre connessa!


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Scopri Sara

Buona forchetta, blogger, aspirante sommelier e content creator sono un’instancabile curiosa. Per professione collaboro con numerose aziende legate al food, beverage e travel occupandomi di food writing, food styling, editing, food photography, tour enogastronomici e interviste agli chef. Social media addicted, mi trovate sempre connessa!