Dolci

Zuppa inglese monoporzione nel bicchiere

La ricetta è quella della zuppa inglese classica mentre la presentazione è più moderna poiché ho deciso di servirla all’interno di bicchieri monoporzione. Le componenti sono sempre le stesse previste dalla tradizione: uno strato di soffice pan di spagna bagnato con l’alchermes, uno strato di crema pasticcera aromatizzata alla vaniglia e uno strato di irresistibile crema al cioccolato.zuppa inglese

Come fare la zuppa inglese?

La zuppa inglese è un dolce tradizionale molto colorato, semplice da realizzare a casa e composto da 3 differenti preparazioni che potete realizzare in momenti differenti per poi assemblare almeno 8 ore prima di servirlo a tavola. Il tempo di riposo in frigo è necessario affinché i sapori delle varie componenti si leghino insieme. La mia ricetta prevede l’utilizzo del pan di spagna fatto in casa ma se volete che la vostra zuppa inglese monoporzione nel bicchiere diventi un dolce da fare senza l’utilizzo del forno sarà sufficiente utilizzare al posto del pan di spagna i biscotti savoiardi oppure potete anche decidere di procurarvi un pan di spagna già pronto. Per la presentazione io ho optato per bicchieri trasparenti monoporzione ma ovviamente potete anche utilizzare un’unica teglia rispettando sempre l’alternanza degli strati.

zuppa inglese monoporzione

Zuppa inglese monoporzione nel bicchiere 
Ingredienti per 4 persone
per il pan di spagna ø 18 cm
2 uova medie (circa 110 g) a temperatura ambiente
60 g di zucchero semolato
30 g di maizena
30 g di farina 00
1/2 bacca di vaniglia
1 pizzico di sale

per le creme
600 ml di latte intero
150 g di zucchero
60 g di Maizena
60 g di cioccolato fondente
6 tuorli*
1 bacca di vaniglia

inoltre
150 ml di alchermes
cioccolato fondente q.b.
Procedimento
Iniziate la preparazione della zuppa inglese monoporzione nel bicchiere partendo dalla realizzazione del pan di spagna. Preriscaldate il forno in modalità statica a 160° e posizionate la griglia interna nell’ultimo ripiano in basso (non a contatto con la base del forno). Incidete nel senso della lunghezza la bacca di vaniglia ed estraetene i semini interni. In una ciotola versate le uova e iniziate a lavorare con lo sbattitore elettrico alla massima velocità. Mentre montate le uova aggiungete il sale, i semi di vaniglia e poco zucchero alla volta. Continuare a lavorare con lo sbattitore finché il volume del composto non sarà raddoppiato e sarà diventato chiaro e spumoso. A questo punto spegnete lo sbattitore e setacciate all’interno della ciotola la farina con la maizena. Mescolate ora con un leccapentole e fate amalgamare il tutto con delicati movimenti dal basso verso l’alto. Rivestite con carta da forno una teglia per torte e versatevi all’interno il composto. Se necessario livellate la superficie con il leccapentole. Infornate il pan di spagna e fate cuocere per 40 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di sformarlo.
Preparate ora la crema pasticcera e la crema al cioccolato. Incidete a metà nel senso della lunghezza il baccello di vaniglia e con un coltellino raschiate i semi interni. Tagliate il cioccolato grossolanamente a pezzi. Versate il latte in un pentolino e aggiungete i semi di vaniglia. Mettete sul fuoco e portate a bollore. Nel frattempo in una ciotola versate i tuorli e mescolateli energicamente con lo zucchero e la maizena. Non appena il latte accennerà al primo bollore allontanate dal fuoco e versatelo sul composto a base di tuorli. Mescolate bene e trasferite di nuovo sul fuoco. Con una frusta mescolate continuamente fino a che la crema non sarà addensata. Spegnete subito la fiamma, dividete la crema pasticcera in due metà e in una delle due aggiungete il cioccolato fondente. Mescolate per far in modo che il cioccolato si sciolga subito. Coprite entrambe le creme con la pellicola trasparente a contatto (ovvero la pellicola deve aderire sulla superficie delle creme per evitare la formazione delle pellicine) e lasciatele raffreddare.
Al momento di assemblare la zuppa inglese procuratevi quattro bicchieri monoporzione meglio se trasparenti. Tagliate il pan di spagna a fette spesse circa 1 cm e rifilatele in base alle dimensioni dei vostri bicchieri. Trasferite la crema pasticcera e la crema al cioccolato in due sac à poche con bocchetta liscia ø 12 mm (se la crema pasticcera dovesse risultare troppo dura potrete ammorbidirla montandola brevemente con uno sbattitore elettrico a bassa velocità). Disponete sul fondo di ciascun bicchiere alcuni pezzi di pan di spagna e bagnatelo con l’alchermes. Proseguite con uno strato di crema al cioccolato, uno di crema pasticcera, una bella grattugiata di cioccolato fondente e poi di nuovo pan di spagna bagnato con l’alchermes, crema al cioccolato, crema pasticcera e per completare ancora cioccolato fondente grattugiato (il video dell’impiattamento lo trovate qui). Dopo aver assemblato la zuppa inglese fatela riposare in frigo per almeno 8 ore prima di servire. Ricordate infine che la zuppa inglese deve essere consumata entro 2 giorni dalla data di preparazione.
*Se non sapete cosa fare con gli albumi avanzati vi consiglio di provare la ricetta della torta di mele con soli albumi che trovate qui.
zuppa inglese monoporzione

Sara

Buona forchetta, blogger, aspirante sommelier e content creator sono un’instancabile curiosa. Per professione collaboro con numerose aziende legate al food, beverage e travel occupandomi di food writing, food styling, editing, food photography, tour enogastronomici e interviste agli chef. Social media addicted, mi trovate sempre connessa!


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Scopri Sara

Buona forchetta, blogger, aspirante sommelier e content creator sono un’instancabile curiosa. Per professione collaboro con numerose aziende legate al food, beverage e travel occupandomi di food writing, food styling, editing, food photography, tour enogastronomici e interviste agli chef. Social media addicted, mi trovate sempre connessa!

  1. simona milani Marzo 2, 2021 at 10:24 am - Reply

    che meraviglia….mi ci tufferei in quel bicchiere, complimentissimi!

    • SaraM Marzo 2, 2021 at 10:48 am - Reply

      Grazie Simona! È davvero buonissima questa zuppa inglese ❤️