Dolci

Girelle al limone

Profumatissime, perfette per la prima colazione e la merenda e anche semplici da realizzare. Le girelle al limone sono dolci buoni e genuini che non stancano mai e che una volta assaggiati avrete voglia di replicare all’infinito.
Il tempo di preparazione e di cottura delle girelle al limone è molto breve. Dovrete solo avere pazienza durante il tempo di lievitazione.
Girelle al limone
Ingredienti per circa 15 girelle
400 g di farina 00
250 g di zucchero semolato
150 ml di latte fresco
50 g di burro morbido
1 uovo
15 g di lievito di birra fresco
2 limoni non trattati (buccia grattugiata)
per spennellare
1 tuorlo
1 cucchiaio di acqua
Procedimento
Sbriciolate il lievito di birra all’interno di un bicchiere di latte appena tiepido e unitevi un cucchiaino di zucchero preso dal totale. Mescolate e lasciate riposare fino a che non si sarà formata la schiuma in superficie.
Setacciate la farina sulla spianatoia, formate una fontana al centro e rompetevi dentro l’uovo. Sbattetelo con una forchetta, unite anche il burro morbido fatto a pezzi e iniziate ad impastare con la punta delle dita. Versate infine anche il latte con il lievito ed impastate con vigore fino ad ottenere un impasto liscio. Formate una palla e fatela riposare per circa 15 minuti circa coprendola con la pellicola trasparente.
In una ciotola versate lo zucchero, aggiungete la scorza del limone grattugiata e mescolate bene con un cucchiaio di legno.
Riprendete l’impasto e stendetelo con il mattarello in una sfoglia rettangolare spessa circa 4-5 mm. Spalmate in maniera uniforme sulla sfoglia il composto a base di zucchero e scorza di limone. Arrotolate strettamente la sfoglia su se stessa fino ad ottenere una sorta di serpentone, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare a temperatura ambiente per circa 2 ore. Quando il volume sarà raddoppiato tagliate a fette spesse circa 2 cm e adagiate le girelle su una teglia ricoperta di carta forno distanziandole almeno 3 cm l’una dall’altra.
Preriscaldare il forno a 220° in modalità statica. Sbattete il tuorlo con il cucchiaio di acqua e con questo composto spennellate le girelle nella parte superiore. Infornate per circa 14 minuti o fino a che non saranno dorate e lo zucchero sarà diventato uno sciroppo (in cottura sarà inevitabile che un po’ di sciroppo di zucchero fuoriesca ma ne rimarrà la giusta quantità attaccata a ciascuna girella). Sfornate le girelle al limone e lasciatele raffreddare completamente su una gratella per dolci. 
Se avete ancora voglia di dolci che profumano di limone vi consiglio il plumcake con mirtilli e glassa al limone e la crostata ripiena con crema al limone.

Sara

Sara, 36 anni, instancabile curiosa. Dicono che parlo troppo e dormo troppo poco. Nel 2010 ho deciso di aprire il sito L’Appetito Vien Leggendo come blog di cucina, mia grande passione insieme a scrittura, viaggi e fotografia. Vivo a Milano, ma vengo dalla campagna. Se fossi uno dei sette peccati capitali, non potrei impersonificare altri che la gola. Da bravo sagittario (ascendente sagittario) vivo con il trolley a portata di mano e mi troverete sempre pronta per l’ennesimo viaggio alla scoperte delle ricchezze enogastronomiche di ogni paese. Nella vita sono una freelance. Collaboro con aziende legate al mondo food&beverage (Carrefour, Fairy, Pan di Stelle, Electrolux, Sanbittèr, Barilla, Cinzano…per citarne alcune) e sono contributor per il sito de La Cucina Italiana. Mi occupo di food writing, food styling, editing, food photography, sviluppo di ricette, test di nuovi prodotti, conduzioni tv e mi diverto ad intervistare gli Chef. Sono una social media addicted e mi trovate sempre connessa!


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Scopri Sara

Sara, 36 anni, instancabile curiosa. Dicono che parlo troppo e dormo troppo poco. Nel 2010 ho deciso di aprire il sito L’Appetito Vien Leggendo come blog di cucina, mia grande passione insieme a scrittura, viaggi e fotografia. Vivo a Milano, ma vengo dalla campagna. Se fossi uno dei sette peccati capitali, non potrei impersonificare altri che la gola. Da bravo sagittario (ascendente sagittario) vivo con il trolley a portata di mano e mi troverete sempre pronta per l’ennesimo viaggio alla scoperte delle ricchezze enogastronomiche di ogni paese. Nella vita sono una freelance. Collaboro con aziende legate al mondo food&beverage (Carrefour, Fairy, Pan di Stelle, Electrolux, Sanbittèr, Barilla, Cinzano…per citarne alcune) e sono contributor per il sito de La Cucina Italiana. Mi occupo di food writing, food styling, editing, food photography, sviluppo di ricette, test di nuovi prodotti, conduzioni tv e mi diverto ad intervistare gli Chef. Sono una social media addicted e mi trovate sempre connessa!

  1. Dana Gennaio 2, 2011 at 10:06 pm - Reply

    Sembrano buonissimi. I lievitati mi piacciono sia da fare che da mangiare. Copio!
    Ciao! Dana

  2. lucy Gennaio 2, 2011 at 10:06 pm - Reply

    allora da dove inizio!!
    1 – le foto mi piacciono molto
    2 – la bottiglia!!aspettavo di vederla
    3 – è da un po che voglio provarle a farle e mi hai anticipata, sono golosissime e non vedo l’ora di provararle anche io!
    4 – anche io le avrei fatte a limone!
    5 – baci!!!!

  3. Babs Gennaio 2, 2011 at 10:57 pm - Reply

    ma che carine saretta!!!
    ti sei ripresa ora? tutto bene?
    un baciotto
    b

  4. Cranberry Gennaio 2, 2011 at 11:25 pm - Reply

    Che adorabili queste ciambellineeeeee!
    Le voglio provare anche io, davvero!Credo di avere anche tutti gli ingredienti, domani impasto!:)
    Aggiungo subito la ricetta alle altre e ti faccio un bel in bocca al lupo!^_^

  5. Cinzia Gennaio 2, 2011 at 11:40 pm - Reply

    sono molto invitanti!
    Meno male che ti seri ripresa, questa pausa ha portato i suoi frutti 😉

  6. Federica Gennaio 3, 2011 at 6:56 am - Reply

    Acciderbola, queste feste hanno messo a letto ko in tanti! Anche la mia dolce metà per capodanno se beccato il virsu, per fortuna i forma molto leggera. Spero che adesso ti sia ripresa al 100% ^__^ Queste girelline sono deliziose, segno segno e per la befana impasto 😉 Un bacione

  7. Marie Gennaio 3, 2011 at 10:51 am - Reply

    mamma che belle *_* stupende!
    Spero tu stia meglio, ma visto queste dolcezze direi che ti sei ripresa alla grade! ^_^ complimenti

  8. viola Gennaio 3, 2011 at 11:03 am - Reply

    Sono bellissime, sarà che le girelle mettono sempre allegria, forse perchè ricordano quelle che mangiavamo da piccoli…..
    Non lo so, comunque anch’io capitolo di fronte alle spirali dolci 😀
    Mannaggia all’influenza, ma ormai è passata, e si comincia con l’anno nuovo e con le girelle l’hai iniziato benissimo, bisognerà provarle…..sono una vera tentazione 😀
    Un bacione
    Smack

  9. Letiziando Gennaio 3, 2011 at 11:06 am - Reply

    Che belle girelline che infondono un profumino e un’allegria che anche il risevglio non sarà poi così duro. Sempre più brava cara ^_^

    Baci e buona giornata

  10. STRAWBERRY BLONDE Gennaio 3, 2011 at 6:29 pm - Reply

    queste le provo di sicuro…gnammy che buone!

  11. Gianni Gennaio 3, 2011 at 9:58 pm - Reply

    Cavolo….ma io vorrei fare un pò di dieta!!! Così non si può andare avanti…
    ciao Gianni

  12. saretta m. Gennaio 3, 2011 at 11:05 pm - Reply

    @dana. Io invece ho ancora molto da imparare sul mondo dei lievitati, ma li mangio molto volentieri e ricettine semplice e golose come questa mi piacciono proprio. Se le provi fammi sapere. un bacione

    @lucy. cominciavi a temere che la cara bottiglia di eataly durante il viaggio di ritorno avesse fatto una brutta fine, eh?!?E invece era lì che aspettava di essere utilizzata ;-)!!!Sono felice che la ricetta ti piaccia e se ti va provala. Sono veramente buonissime…Un bacione

    @babs. Grazie mille Babs. Si ora per fortuna sto meglio, ma l’ho vista scura come si dice…Un bacione

    @cranberry. Allora poi voglio assolutamente sapere l’esito ;-)…Un bacione

    @cinzia. Eh già…Nemmeno da malata riesco a stare con le mani in mano…che viziaccio…Un bacione

    @federica. In effetti siamo stati male in tanti. Io proprio tanto mumble, mumble…
    Allora la tua sarà una befana golosa?!?Attendo il rapporto mia cara. Un bacione

    @marie. Grazie mille! Si ora va meglio. Sono felice che ti piacciano. Un bacione

    @viola. Dai che con queste si fa poco danno che sono abbastanza leggere e niente se paragonate ad una fetta di pandoro e come dici tu fanno bambini e infanzia. Provale se ti va. Un bacione

    @lety. Grazie mille cara! In effetti se hai queste che ti aspettano fuoriuscire dal letto sarà più semplice. Un bacione

    @strawberry. E allora aspetto l’esito ;-)!!!Un bacione

    @gianni. Dai che come dicevo anche a viola queste sono leggere. Non si fa tanto danno mangiandone una per colazione ;-)!!!
    Ciao e buona serata.

  13. Stefania Gennaio 4, 2011 at 8:38 am - Reply

    Bellissime queste girelle, davvero deliziose ciao

  14. Claudia Gennaio 4, 2011 at 9:49 am - Reply

    Ma tu coi rotolini in genere ci sai proprio fare! mi ricordano la ricetta che hai presentato per le merende ! hanno un’ottimo aspetto! ed è favolosa anche la presentazione, i colori pastello ci stanno a pennello! ps : non mi vedo tra i sostenitori ero convinta di averlo fatto..rimedio subito!

  15. Kiara Gennaio 4, 2011 at 10:31 am - Reply

    Saretta cara queste girelle sono da svenimento! Le voglio anch’io domani per colazione!!!!!!!!!! bellissima ricetta, complimenti cara!

  16. Cinzia Gennaio 4, 2011 at 1:36 pm - Reply

    Colazione memorabile!!!
    Le adoro queste girelle, bellissime e chissà che buone ^___?
    Che bella ricetta…Me la segno subito.
    Buon anno

  17. Gio Gennaio 4, 2011 at 10:10 pm - Reply

    ma che buone! e belle pure!
    altro che merendine del m.b. 🙂
    complimenti!

  18. saretta m. Gennaio 4, 2011 at 10:44 pm - Reply

    @stefania. Grazie mille e un bacione

    @claudia. In effetti mi piace sia farle che mangiarle. Mettono allegria. Sono felice che ti piaccia anche la presentazione. Un bacione

    @kiara. Grazie mille. Ti confermo che era buone, ma buone buone. Un bacione

    @cinzia. Segna segna e se le fai fammi sapere. Sono buonissime. Un bacione

    @gio. e anche semplici da fare aggiungo io ;-). Un bacione

  19. terry982 Gennaio 5, 2011 at 1:01 pm - Reply

    Quell’influenza maledettissima sta colpendo anche la mia famiglia, io rimango ancora indenne (speriamo bene ^_^).
    Prima di tutto complimenti per le foto, bucano lo schermo e fanno venir voglia di afferrare una girella. Dal gusto delicato aromatizzato al limone saranno sicuramente super.
    baci
    terry

  20. saretta m. Gennaio 5, 2011 at 11:40 pm - Reply

    @terry. Invece da me l’ho beccata solo io. Sgrunt!!! Sono felice che le foto ti piacciano e la ricetta te la consiglio vivamente. Baci anche a te.

  21. Ellie Gennaio 15, 2011 at 1:20 pm - Reply

    spettacoloooo!!!! Sembrano dei cinnamon rolls!

  22. saretta m. Gennaio 17, 2011 at 1:32 pm - Reply

    @ellie. Grazie mille. In effetti sostituendo il limone con la cannella si otterrebbero sicuramente dei cinnamon rolls, anche se ti assicuro che sono buonissimi anche così. un bacione